Kondogbia: “In Italia ho subito diversi episodi di razzismo. Ora abbandonerei il campo senza pensarci, è una questione di rispetto”

L’ex centrocampista dell’Inter, Geoffrey Kondogbia ha rilasciato alcune dichiarazioni riguardanti il razzismo alla Gazzetta dello Sport. Di seguito quanto evidenziato dalla nostra redazione:

“Qui in Spagna non ho sofferto alcun episodio di razzismo. In Italia invece ho subito diversi episodi di discriminazione razziale. Prima ero più giovane, se mi dovesse capitare oggi non discuterei con nessuno: uscirei dal campo senza pensarci. Lo farei anche se fosse una partita di Champions League. Si continua a ripetere che bisogna fare qualcosa ma nessuno fa nulla. È una questione di rispetto per sé stessi, le vittime di razzismo devono rispettarsi”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI