Calciomercato Milan, dopo il caso Donnarumma la società si cautela, blindato il difensore fino al 2025!

Davide Calabria e il rinnovo con il Milan: un matrimonio pronto a continuare. Il terzino cresciuto tra le fila rossonere è a un passo dal rinnovo del contratto con il Milan.

Negli ultimi giorni, clima caldo per la dirigenza del Milan, una delle squadre più attive sul mercato italiano in questo momento, tanti i nomi di possibili acquisti che circolano a Milanello, ma tra i tanti: Giroud, Isco e James Rodriguez su tutti, c’è n’è un altro che sembra essere la priorità.

Il nome è quello di Davide Calabria, in scadenza il 30 giugno 2022.

Secondo alcune indiscrezioni, sarebbe il 2025 la data scelta come prolungamento per il nuovo contratto del terzino meneghino, che resterà dunque alla corte di Stefano Pioli. L’annuncio ufficiale potrebbe arrivare già nella giornata di oggi.

Un rinnovo gradito ai tifosi, in quanto quest’anno, Calabria si è mostrato un giocatore fondamentale nella scacchiera tattica di mister Pioli. Questo rinnovo vuol dire, inoltre, non perdere l’ennesimo giocatore a zero dopo i casi Donnarumma e Chalanoglu.

Il difensore rossonero, nell’ultimo anno è stato impiegato, dal proprio allenatore, sia come terzino che come difensore centrale passando da qualche comparsata a centrocampo, rispondendo sempre presente, con prestazioni mai sotto la soglia della sufficienza.

Rinnovo Calabria le cifre

La notizia era nell’aria, negli ultimi giorni la dirigenza rossonera ha incontrato ripetutamente gli agenti del giocatore.

Dopo numerosi dialoghi è stato raggiunto l’accordo: rimarrà al Milan fino al 2025, vedendo il suo ingaggio raddoppiato.

La dirigenza di Via Aldo Rossi ha deciso di blindare il suo terzino, contratto fino al 2025 a 2 milioni a stagione più bonus per il giocatore.

Il giocatore si è mostrato concorde a questo prolungamento, frutto soprattutto della sua ultima stagione sotto la guida di Stefano Pioli.

Calabria, entrato nelle giovanili del Milan nel 2007, vedrebbe il suo contratto scadere nel 2025, raggiungendo ben 18 anni di militanza nelle file rossonere.

Non solo Calabria

Il Milan potrà poi concentrarsi sul rinnovo di Franck Kessiè, leader fisico di questa stagione rossonera. Per non perdere a zero il centrocampista ex Atalanta, la società vorrebbe offrirgli un contratto da 5 milioni a stagione, disposta, in realtà, ad arrivare a 6 milioni a stagione. Il giocatore, dal canto suo, ha sempre ribadito la volontà di voler restare.

Sandro Tonali, nella giornata di mercoledì ha già firmato il suo prolungamento con un contratto di 5 anni. Pur di rimanere al Milan, il classe 2000 ex Brescia, ha accettato un ingaggio annuo di circa 500 mila euro più basso rispetto a quanto avrebbe dovuto percepire come da accordi della scorsa stagione, quando fu prelevato proprio dal Brescia.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI