Inter attenta! Il Tottenham punta tutto su Skriniar

In casa nerazzurra saranno settimane molto difficili. Gli uomini mercato di Steven Zhang dovranno essere molto abili a rispedire al mittente tutte le offerte che arriveranno per i giocatori più forti dell’Inter. Su tutti Nicolò Barella e Milan Skriniar, ma anche Lautaro Martinez avrà tante richieste dopo l’ottima Copa America in cui ha contribuito in modo sensibile al raggiungimento dell’obiettivo finale, ovvero la vittoria. Entrambi valutati molto ed entrambi cercati dal Tottenham.

Paratici guarda in Italia per rinforzare gli Spurs

Il neo direttore sportivo del Tottenham Fabio Paratici sta guardando in Italia per cercare di rinforzare il nuovo club per cui lavora. Nel mirino dell’ex direttore sportivo della Juventus sono finiti su tutti due giocatori dell’Inter. Entrambi centrali nel progetto nerazzurro e tutti e due molto giovani. Stiamo parlando di Milan Skriniar, difensore centrale classe ’95 e Nicolò Barella, centrocampista classe ’96.

LEGGI ANCHE: Occhio all’effetto domino dell’estate: Mbappè infiamma l’asse Torino-Parigi

Skriniar Tottenham, il club inglese ci prova con decisione

Secondo il quotidiano torinese Tuttosport, il Tottenham del neo direttore sportivo Fabio Paratici sarebbe molto forte su Milan Skriniar. Il forte difensore centrale slovacco è valutato dall’Inter almeno 60 milioni di euro.

Secondo le ultime indiscrezioni, il club londinese si sarebbe spinto fino a 50 milioni di euro cash e non è detto che nelle prossime ore possa addirittura rilanciare. L’Inter, tuttavia, dopo aver dovuto cedere Achraf Hakimi per questioni di bilancio non vorrebbe doversi privare pure del muro slovacco. Anche il difensore sarebbe dell’idea di continuare la propria esperienza in maglia nerazzurra.

Per il momento la trattativa non è neanche partita. Ciò che i tifosi della beneamata si augurano è di rivedere a fine estate tutti i loro beniamini ancora a Milano. Certo, molto dipenderà anche dal tipo di offerte che arriveranno, perché per cifre irrinunciabili non è da escludere un’altra dolorosa cessione volta a risanare le casse della famiglia Suning.

LEGGI ANCHE: Onana all’Inter? Possibile, ma solo ad una condizione

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI