Olimpiadi Tokio 2020: a sei giorni dall’inizio è già focolaio!

Olimpiadi Tokio 2020, mancano ancora 6 giorni alla cerimonia di apertura delle Olimpiadi ma la competizione non sembra partire con il piede giusto.

A pochi giorni dall’inizio delle competizioni, il comitato organizzatore ha fatto sapere che si è riscontrata la positività di una persona, non dovrebbe però essere un atleta. A lui si aggiungono altre 14 persone il cui tampone ha dato esito positivo nelle scorse ore: due membri dei media, sette appaltatori e cinque membri del personale.

Olimpiadi Tokio 2020 i contagi

La notizia, è arrivata nelle ultime ore, a confermarla è stato proprio il portavoce del Comitato organizzatore dei Giochi: Masa Takaya.

Le autorità, hanno fatto sapere, che il positivo è stato repentinamente portato in hotel e sottoposto a isolamento, in attesa che il tampone risulti negativo.

La presidente di Tokyo 2020 Seiko Hashimoto, invece, ha affermato che: “stiamo facendo tutto il possibile per prevenire qualsiasi focolaio ma, se dovesse svilupparsi un cluster, ci assicureremo di avere un piano in atto per rispondere“.

Inizialmente gli organizzatori avevano consentito l’accesso agli spalti solamente a tifosi giapponesi. Ad ora, invece è stato negato anche questo permesso e gli spalti resteranno dunque vacanti.

La situazione a Tokio

Per quanto riguarda la questione Covid, Tokio in questo momento è in allarme.

A 1 settimana dall’inizio dei giochi registra il suo massimo di positivi giornalieri, in quasi 6 mesi.

La nuova ondata di casi di Covid-19 quindi preoccupa, a tal punto che alcuni medici hanno consigliato di annullare le Olimpiadi. Soluzione non ancora considerata, ma che potrebbe diventare reraltà anche a giochi già iniziati, se la situazione dovesse continuare a peggiorare.

Interrogato sulla questione si è mostrato particolarmente preoccupato  Masataka Inokucji, vicepresidente dell’Associazione dei medici di Tokyo. Sostenendo: “La situazione sanitaria è già al più alto livello di allerta a Tokyo e altri contagi metteranno solo più pressione sul sistema sanitario”.

Non ci resta che aspettare aggiornamenti, nel mentre, la cerimonia di apertura dei Giochi Olimpici è in programma il 23 luglio, allo Stadio nazionale di Tokyo.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI