Napoli, si complica la pista Emerson Palmieri

Il Napoli sta ragionando sugli acquisti da fare per mettere a disposizione di Spalletti una rosa competitiva in vista della prossima stagione. Una delle priorità del mercato azzurro è il terzino sinistro, nonostante nelle ultime ore si siano raffreddate diverse ipotesi.

Al momento, infatti, gli azzurri sono bloccati dall’ingaggio di Ghoulam, le cui condizioni sono ancora incerte. Il calciatore potrebbe tornare a disposizione ad ottobre ma, al momento, nessuna certezza. In più Mario Rui – tramite le parole dell’agente Giuffredi – si è tolto dal mercato.

NAPOLI, EMERSON LONTANO

Alle mancate cessioni dei due terzini mancini bisogna aggiungere che la distanza col Chelsea per il cartellino di Emerson Palmieri è ampia: i blues chiedono 20mln di euro, mentre il Napoli non vorrebbe andare oltre i 10mln. A riferirlo è Calciomercato.com

Gli azzurri, inoltre, dovranno prima cedere uno tra Mario Rui e Ghoulam per liberare lo spazio per Emerson che, dal canto suo, accetterebbe volentieri un ritorno in Serie A. Al Chelsea, infatti, il giocatore fresco campione d’Europa ha giocato pochissimo e non è centrale al progetto blues.

Potrebbe anche interessarti: calciomercato Milan, spunta un nuovo terzino destro

NAPOLI, UN MERCATO FERMO

In casa Napoli il mercato è fermo: serve un centrocampista ma la pista Basic è sfumata. Gli azzurri, poi, sono sempre impegnati per il rinnovo del capitano Lorenzo Insigne: l’accordo è ancora lontano e a breve ci sarà un incontro tra le parti.

In più la società azzurra deve monetizzare dalla cessione di almeno un big: al momento non sono arrivate offerte soddisfacenti per i big e tutto sembra essere sbloccato. In attesa di un segnale dalla società.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI

Un commento su “Napoli, si complica la pista Emerson Palmieri”

I commenti sono chiusi.