Calciomercato Serie A, il Milan lavora per il dopo Chalanoglu: scelto il sostituto!

Serie A Milan al lavoro per costruire la squadra per la prossima stagione.

Dopo un’annata in cui i rossoneri sono stati la dolce sorpresa del nostro campionato, la dirigenza milanese è tra le più attive in questa sessione di calciomercato. Tra cessioni illustri, acquisti mirati e rinnovi, il duo Maldini-Massara è costantemente al lavoro.

Nelle ultime settimane si era parlato di un’interessamento del Milan per ​Hakim Ziyech. Nelle ultime ore, il nome ha ripreso quotazione, sembra infatti che i contatti con il giocatore non siano mai terminati.

La strategia del Milan

Hakim Ziyech è una prima scelta del Milan, che lo ha individuato come rinforzo giusto per fare il salto di qualità nel reparto offensivo. Il marocchino si distingue per la sua ecletticità, la sua rapidità unita alla grande tecnica, di cui è dotato, lo rende imprevedibile sia come trequartista che come esterno d’attacco.

In questo momento, la dirigenza di Via Aldo Rossi valuta acquisti solo con la formula del prestito con diritto di riscatto, mentre il Chelsea sembra disposto a cedere il giocatore solo a titolo definitivo o, al massimo, in prestito con obbligo di riscatto. Con la stessa strategia, i rossoneri sono riusciti ad acquistare questa stagione anche Brahim Diaz dal Real Madrid. Formula quindi già conosciuta e sperimentata dalle parti di Milanello.

L’ex Ajax non è tra le prime scelte di Tuchel, allenatore dei blues, ma il Chelsea non vuole comunque cedere il suo giocatore a condizioni sfavorevoli. Lo stesso calciatore era stato infatti pagato a peso d’oro dalla squadra londinese che, nel febbraio 2020, sborsò 40 milioni di euro più 4 di bonus.

In questa trattativa, la differenza potrebbe farla proprio la volontà del giocatore che si è detto, attraverso il suo entourage, ben disposto ad un’esperienza nel campionato italiano. La voglia del calciatore di mettersi in gioco e trovare quello spazio che nel suo club attuale non troverebbe unita alla scarsa considerazione che l’allenatore ha del giocatore potrebbe essere l’ago della bilancia.

Come dimostrano le trattative che hanno portato Tomori e Giroud a Milano i rapporti tra le due squadre sono ottimi. Il Milan continua così a lavorare per regalare a Pioli il sostituto di Chalanoglu, nell’ultima stagione per Ziyech 39 presenze e 6 goal con i blues.

LEGGI ANCHE: Milan, Kessie vicino al rinnovo. Terminato il primo incontro tra l’agente e i rossoneri! I dettagli

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI

Un commento su “Calciomercato Serie A, il Milan lavora per il dopo Chalanoglu: scelto il sostituto!”

I commenti sono chiusi.