Immobile: “Contento per la vittoria ma c’è una cosa che mi rode”

Nel 6-1 rifilato dalla Lazio al malcapitato Spezia, Ciro Immobile è stato indubbiamente un assoluto protagonista. Tripletta in soli 45 minuti per l’attaccante di Torre Annunziata. Il primo goal lo segna con uno scavetto morbido a superare Zoet in uscita. Il raddoppio arriva invece con un potente destro dal limite dell’area dopo l’appoggio di Luis Alberto.

Infine il terzo sigillo su un invito, sempre del 10 spagnolo, direttamente dalla bandierina. Tuttavia il bomber biancoceleste non è del tutto soddisfatto della sua prestazione. Intercettato dai microfoni di DAZN, ha risposto così a chi gli ha chiesto cosa avesse pensato dopo l‘errore dal dischetto:

“Tantissime cose verso me stesso, l’anno scorso ho sbagliato quattro rigori e non mi andava di sbagliar ancora. Ho cambiato all’ultimo e un po’ mi rode”.

LEGGI ANCHE: La Lazio è uno spettacolo, l’Atalanta invece viene fermata in casa dal Bologna