Azzurri: si riparte dai giovani classe duemila

Per l’Italia tornano i tre punti nella sfida contro la Lituania. Tutto merito dei giovani azzurri nati nel duemila: Raspadori e Kean. Doppietta per l’attaccante bianconero e la punta centrale del Sassuolo ci va vicino, una deviazione gli leva l”assegnazione del primo gol, ma nessuno ha fermato l’esultanza di Raspadori. Anche Di Lorenzo ci mette la firma su questa partita, con un gol strepitoso.

Un’Italia giovane, che nello stravolgimento della squadra, abbattuta dagli infortuni, è riuscita a trovare la luce con una vittoria importantissima. Un aiuto importante arriva dalla Svizzera, che non va oltre lo 0-0 contro l’Irlanda del Nord, sbagliando un rigore decisivo.

LEGGI ANCHE: Nizza-Marsiglia: ecco la decisione della commissione disciplinare

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI