Sei qui: Home » News sul Calcio » “È stata la mia più grande delusione!”: l’ex giallorosso esce allo scoperto

“È stata la mia più grande delusione!”: l’ex giallorosso esce allo scoperto

In un’intervista concessa a TeleRadioStereo, l’ex centrocampista di Roma, Inter e Cagliari Radja Nainggolan è tornato a parlare della sua esperienza in giallorosso.

Il giocatore ha rivelato i retroscena dell’addio al club, dichiarando di aver provato una profonda delusione per la fine della sua storia con la Roma.

LE PAROLE

È arrivato Monchi, un direttore che sembrava mi volesse bene, ma che poi si è comportato male nei miei confronti. Essendo orgoglioso mi dispiace se non c’è posto per me, e alla fine del percorso con la Roma la mia più grande delusione è stata che è arrivato questo signore, che penso abbia voluto vendere tutti i giocatori presi da Sabatini” ha detto il belga, oggi in forza all’Anversa.

LEGGI ANCHE:  Juventus, aperta la caccia all'erede di Alex Sandro: due parametri zero in lista
Nainggolan, Roma, calciomercato

È stato il mio grande rammarico, ma per come sono fatto io ho preso la scelta giusta, anche se a malincuore” ha poi aggiunto“.

IL RAPPORTO CON I TIFOSI

Ai microfoni dell’emittente radiofonica, Nainggolan ha speso invece parole al miele nei confronti dei tifosi giallorossi: “Sono stati i miei momenti più belli, se riguardo qualche mio video con la maglia della Roma sento un calore che mai ho provato da altre parti nella mia carriera. Per me era tutto perfetto. Tornare? I tifosi me lo chiedono, ma secondo me si rischierebbe di distruggere un rapporto bellissimo a causa di pessimi risultati“.

Gabriella Ricci