Sei qui: Home » Calciomercato » Udinese, il futuro dei suoi gioielli è in bilico: il piano della società

Udinese, il futuro dei suoi gioielli è in bilico: il piano della società

Estate rovente quella che si prospetta in casa Udinese con tantissimi affari in ballo e panchine e dirigenze girevoli. Cioffi è andato via ed al suo posto sembra essere molto vicino l’allenatore dell’Ascoli Sottil. Invece, per quanto riguarda la dirigenza, Marino sembra essere uno degli obiettivi per sostituire Sabatini come direttore sportivo della Salernitana.

Molina Calciomercato Juventus

Per quanto riguarda il parco giocatori, secondo quanto riportato da Nicolò Schira, ci sarebbe un piano per vendere i suoi gioielli.
Il laterale sinistro, Molina, cercato soprattutto dalla Juventus, sembrerebbe essere stato scelto come l’agnello sacrificale dei friulani per questa sessione estiva.

LEGGI ANCHE:  Atletico Madrid, scoppia il caso De Paul: tifosi infuriati

Discorso completamente diverso, invece, per Deufoleu e Beto. Entrambi sono fortemente cercati dal Napoli, con De Laurentiis che avrebbe offerto 13 milioni per l’esterno ma Pozzo chiede non meno di 25 milioni di euro.

L’interessamento per l’attaccante portoghese è legato anche, e soprattutto, al futuro di Victor Osimhen. Sul nigeriano ci sarebbe fortissimo l’Arsenal che avrebbe avanzato una prima proposta da 70 milioni, respinta al mittente dal Napoli.

Il portoghese Beto sarebbe l’alternativa individuata da Giuntoli per sostituirlo.