Sei qui: Home » News sul Calcio » Il PSG non può alzare l’offerta per Skriniar: svelato il motivo!

Il PSG non può alzare l’offerta per Skriniar: svelato il motivo!

Una delle trattative destinate a tenere i tifosi interisti e non solo incollati agli smartphone fino a fine agosto, sarà quella legata al passaggio di Milan Skriniar al PSG.

Tra l’Inter e la dirigenza parigina ballano ormai 15 milioni tra richiesta e offerta, 70 la richiesta 55 l’offerta massima.

Una situazione atipica, poiché il faraonico club francese solitamente è sempre andato incontro alle richieste dei club in caso di acquisti.

Renato Sanches
Sanches Skriniar PSG FPF

L’Equipe ha spiegato a cosa è dovuto questo momentaneo blocco, che non consente al PSG di accelerare per Skriniar e chiudere Renato Sanches, anticipando il Milan.

LEGGI ANCHE:  Bernardo Silva-Barcellona, salta tutto? C'entra Guardiola!

La causa dovrebbe essere il fair play finanziario, infatti il nuovo dirigente, Campos, avrebbe un tetto massimo di 80 milioni da investire in questa sessione di mercato, la maggior parte già spesi tra acquisti e rinnovi a cifre stellari.

Inoltre da questa estate ci sarà un nuovo criterio di valutazione del FPF, i club infatti non potranno far registrare una perdita superiore ai 60 milioni in un ciclo triennale. Imposta anche un limite alle commissioni degli agenti e degli stipendi, che in totale non potranno essere maggiori del 70% delle entrate del club.