Sei qui: Home » News sul Calcio » Clamoroso, gli arabi arrivano in Italia: idea per l’acquisto di un club di Serie A

Clamoroso, gli arabi arrivano in Italia: idea per l’acquisto di un club di Serie A

Continua la telenovela che coinvolge la Sampdoria e la sua nuova proprietà. Pare che nelle ultime ore, secondo Forbes, si siano fatte sempre più insistenti le voci che collegano la squadra doriana ad un possibile rilevamento da parte di una cordata araba. La Dubai Development Investment Agency, con a capo l’Emiro Mohammed bin Rashid al-Maktoum, che oltre a presiedere il Consiglio Supremo degli Emirati Arabi Uniti, vanta anche alte cariche dello stato, essendo vicepresidente e primo ministro della regione.

Non sarà però l’emiro in prima persona ad occuparsi della faccenda. Sarà una società guidata da colui che ricopre la carica di supermanager della Dubai Agency, Fahad Al Gergawi, con il conseguente appoggio finanziario di alcuni capitali arabi e di soci di altre nazionalità.

Sampdoria Serie A

Un primo contatto tra i blucerchiati e la cordata c’era già stato alla fine del 2021, ora sono tornati di moda, e l’offerta sembra poter andare a soddisfare i requisiti per la cessione del club al gruppo guidato da Fahad Al Gergawi, che vuole al più presto sbaragliare la concorrenza.

LEGGI ANCHE:  Difficoltà della Nazionale: Mancini rassicura i tifosi in diretta

Dopo il polemico lascito di Massimo Ferrero, e la odierna parentesi del gruppo angloamericano Cerberus-Redrock, la Sampdoria potrebbe, a breve, trovarsi in mano ad ulteriori proprietari. Tifosi e giocatori sono impazienti di sapere al più presto quale sarà il futuro della società genoana.

Giulio De Pino