Galeone sicuro su Allegri: “Ha trovato la via!”, poi la risposta su cosa serve alla Juve

In un intervista alla Gazzetta dello Sport, il “maestro” di calcio di Massimiliano Allegri, Giovanni Galeone, difende l’operato dell’allenatore della Juventus, sottolineando come in un mese e mezzo sia passato dall’ottavo al terzo posto, alle spalle del Milan.

Galeone Allegri Juventus

Inizia infatti così il suo intervento: “Conosco bene Max e non l’ho mai dato per spacciato, poichè come ho detto tante volte lui è l’uomo giusto che può risollevare le sorti di questa squadra e sistemare la situazione”.

Galeone sicuro su Allegri: “Farà molto bene, ma non credo allo scudetto”

Allegri Juventus Scudetto

A precisa domanda riguardante una possibile rimonta scudetto, ricordando quella della stagione 2015-2016, Galeone risponde: “La vedo dura perchè non credo che il Napoli avrà un tale crollo nel 2023, in più c’è l’Inter. Vedremo quanto inciderà il mondiale, credo che avrà un impatto fortissimo sulla seconda parte di stagione”

Segue poi commentando l’ultima prestazione contro la Lazio di Maurizio Sarri: “Ho visto una Juve che mi piace, che ruba la palla e va subito a colpire, poichè questa non ha Pirlo, Barzagli, Khedira o Mandzukic, tutti grandi professori di calcio, quindi non può permettersi grandi passaggi o trame di gioco poichè non ha quella tecnica lì.”

“Riguardo al mercato non ho dubbi, alla Juventus serve un centrale”

Giovanni Galeone è sicuro su questo, alla Juventus manca un centrale forte di piede mancino, e poi la squadra sarà pronta a macinare punti e vittorie. Difende infatti il modulo utilizzato nelle ultime uscite, che prevede l’utilizzo della difesa a 3.

Pavlovic Vlahovic Juventus

Una volta posizionato Bremer al centro della difesa e Danilo alla sua destra, sostiene l’ex allenatore Napoletano, il nome preferito dallo stesso sarebbe quello di Pavlovic, difensore mancino di 21 anni, giocatore della nazionale serba e del Salisburgo.

LORENZO PIERANTOZZI

Sei qui: Home » News sul Calcio » Galeone sicuro su Allegri: “Ha trovato la via!”, poi la risposta su cosa serve alla Juve