Musiala il primo ‘2003 a segnare in Champions: chi è il baby fenomeno del Bayern!

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La Champions League è quella competizione magica che ogni aspirante calciatore spera di giocare almeno una volta nella vita, un vero e proprio sogno che a qualche fortunato capita di realizzare. Siglare un gol all’esordio poi, è davvero quanto di più si possa desiderare. Lo sa bene Jamal Musiala, trequartista classe 2003 del Bayern Monaco che stasera, alla prima da titolare nella competizione, ha realizzato un gol alla Lazio.

Il suo esordio in Bundesliga risale allo scorso 20 giugno, nella partita contro il Friburgo. Jamal, però, stasera ha deciso che era venuto il momento di farsi conoscere anche dal grande pubblico e – titolare in Champions contro la Lazio – ha subito timbrato il cartellino con un destro all’angolino imparabile per Reina al 24′. Gli infortuni e i contagi da Covid che hanno colpito la rosa di Flick hanno dato una grande chance a Musiala, che si è affacciato giovanissimo al calcio che conta.

Musiala

Musiala: la breve carriera

Musiala è nato il 26 febbraio 2003 a Stoccarda da madre tedesca e padre nigeriano. Ha cominciato a giocare a calcio a 5 con il Lehnerz, prima di trasferirsi, nel 2010, per gli studi della mamma, in Inghilterra con tutta la famiglia. Entrato nell’accademia del Southampton, prima di passare al Chelsea a 8 anni, con cui, all’esordio, segnò 4 gol contro i pari età del Wigan. A 13 anni è stato convocato dalla nazionale inglese U15, a 15 da quella U18. Nel 2019, anche a causa della Brexit, la famiglia ha deciso di lasciare l’Inghilterra, motivo per il quale Musiala ha avuto la possibilità di passare al Bayern, dove è stato inserito nella squadra U17, all’epoca allenata da Klose.

Conteso tra Inghilterra e Germania

E nemmeno 18enne, Musiala ha già vinto sei trofei, tutti quelli conquistati da Flick: Bundesliga, Coppa di Germania, Champions League, Supercoppa di Germania, Supercoppa Europea e Mondiale per Club. Un palmares incredibile. Musiala però in questo momento vive anche una situazione particolare, perché è in bilico: deve scegliere con quale nazionale giocare. Jamal è nato in Germania e dunque è tedesco, avrebbe ovviamente anche la possibilità di giocare con la Nigeria, ma intanto avendo ottenuto anche il passaporto inglese è stato convocato dall’Under 21 dell’Inghilterra e con l’Under ha giocato e segnato anche un gol. La Germania però vuole convocarlo già con la nazionale maggiore e potrebbe farlo molto presto. Musiala deve decidere e sembra pronto al sì alla Germania.

Rompipallone.it è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it SpazioJ.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

LE ULTIMISSIME

Seguici su Facebook