Mamadou Coulibaly, il migrante talentuoso che incanta l’Italia

Salut, je suis Coulibaly «Ma i veri viaggiatori partono per partire e basta: cuori lievi, simili a palloncini che solo il caso muove eternamente, dicono sempre “Andiamo”, e non sanno perché. I loro desideri hanno le forme delle nuvole». Mentre Charles Baudelaire componeva questi versi simbolisti su un supporto di fortuna, forse non immaginava l’anno …

Leggi tutto