Type to search

Dammi Un Altro Calcio

Italia-Spagna 2-0, le pagelle degli azzurri: Buffon e Pellè fondamentali, Giaccherini e Eder preziosi

L’Italia vince meritatamente per 2-0 contro la Spagna compiendo una vera e propria impresa nell’ottavo di finale di EURO 2016, gli azzurri ribaltano i pronostici e grazie alle reti di Chiellini e Pellè si guadagnano il pass per il quarto di finale contro la temibile Germania. Di seguito le pagelle degli azzurri.

BUFFON 8 – La Spagna difficilmente si vede nell’area dell’Italia fino al 75′, poi due grandissime parate prima su Iniesta e poi su Pique fanno capire ancora una volta le qualità del portiere della Juventus. Il miracolo su Piqué all’89’ è davvero incredibile. Basterebbe una parola per descriverlo: fondamentale. Proprio come nel 2006.

BONUCCI 7 – Preciso nelle coperture e sempre elegante palla al piede in uscita. Non a caso è uno dei pochissimi difensori centrali in grado di svolgere al meglio il ruolo di regista. Stravince la sfida personale con Pique.

BARZAGLI 6,5 – Non si vede molto nell’arco dei 90′, la sua presenza però si sente all’interno della difesa azzurra.

CHIELLINI 7 – Si toglie la soddisfazione di segnare il gol che manda l’Italia ai quarti contro la Germania, mette in campo una grinta pazzesca e sbaglia davvero poco. Prestazione maiuscola per il nostro King-Kong.

FLORENZI 6,5 – Gioca una buona gara sbagliando però qualche tocco a volte. Nonostante questo fraseggia molto bene con Giaccherini, sopratutto nel primo tempo. Dall’83’ DARMIAN 6,5 Mette in mezzo il pallone che Pellè scaraventa in rete al 92′.

PAROLO 7 – Sostanza e presenza in mezzo al campo, il centrocampista della Lazio gioca una grandissima gara sfiorando anche il gol di testa al 25′.

DE ROSSI 7 – La sua prestazione potrebbe essere sintetizzata con lo splendido tunnel ai danni del Maestro Iniesta. Tanta grinta ma sopratutto anche tanta qualità, speriamo che l’infortunio che lo ha costretto ad uscire non sia niente di grave. Dal 54′ THIAGO MOTTA 6 – Non commette errori clamorosi, nonostante questo rallenta davvero troppo la manovra degli azzurri e si prende un’ammonizione inutile.

GIACCHERINI 7 – Sicuramente uno dei migliori dei suoi, come al solito. Tantissimi palloni toccati e grande corsa sulla fascia, anche nel ruolo di interno. ‘Giaccherinho’ è la scoperta dell’Italia a questo Europeo. E nemmeno troppo.

DE SCIGLIO 7 – Il migliore dei suoi nel primo tempo con tantissimi palloni messi a servizio della squadra, cala nella ripresa ma si porta a casa una grande prestazione.

EDER 7 – Gioca davvero una grandissima partita, quel gol divorato davanti a De Gea al 55′ gli abbassa però il voto. Nonostante questo prestazione davvero buona. Dall’81’ INSIGNE 7 – Grande impatto sulla gara del folletto napoletano: prima impegna la difesa avversaria poi comincia l’azione del definitivo 2-0 di Pellè.

PELLE’ 8 – Il migliore in campo. Mette una grinta pazzesca in campo, solo un grande De Gea gli evita il gol nel primo tempo. Oltre a questo lotta come un leone su ogni pallone, e al 92′ trova il gol che chiude definitivamente la partita, il secondo del suo europeo.

CONTE 8 – Contro l’Irlanda aveva deciso di far riposare i titolari in vista di questa gara, il risultato finale gli da piena ragione. Mette aggressività nella testa dei propri giocatori e si vede, azzeccatissimo l’inserimento di Insigne all’81’. Che si possa davvero sognare ora?

Matteo Casella

Tags:

You Might also Like

Preferenze privacy