Purtroppo arriva la conferma, identificato il corpo senza vita di Emiliano Sala


È arrivata l’identificazione del corpo estratto dall’aereo ritrovato nel Weymouth Harbour, purtroppo si tratta del giovane calciatore argentino Emiliano Sala, scomparso nelle scorse settimane durante un viaggio in aereo.

I lavori sono stati condotti con lentezza e prudenza, ma il corpo (trovato a 63 metri di profondità) è stato comunque portato a galla. Individuato domenica scorsa, il velivolo su cui viaggiava il neo acquisto del Cardiff City, è stato trovato grazie alle ricerche private della famiglia Sala, aiutata da una raccolta fondi che in pochi giorni aveva superato i 350 mila euro.

Allo stato attuale non si hanno notizie del pilota che guidava il Piper Malibu, ossia David Ibbotson. A confermare la triste notizia è l’Equipe.