Scandalo scommesse in Spagna: arrestati tre calciatori ed un presidente

Il calcio spagnolo è stato travolto da uno scandalo scommesse: sono stati arrestati diversi giocatori di Primera e Segunda Division.

A riportare la notizia è TVE: la televisione spagnola racconta che molti calciatori come Borja Fernandez, l’ex Real Madrid Raul Bravo, e Carlos Aranda sono stati arrestati dalla Policia Nacional in un’operazione contro il match fixing.

Finiti dietro le sbarre anche il presidente del Huesca, Agustin Lasaosa ed il capo dei servizi medici del club Juan Carlos Galindo.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI

Un commento su “Scandalo scommesse in Spagna: arrestati tre calciatori ed un presidente”

I commenti sono chiusi.