Manchester City-Arsenal rinviata per precauzione contro il coronavirus

Il Coronavirus preoccupa anche in Inghilterra, e la Premier League di conseguenza. Manchester City-Arsenal di questa sera è stata rinviata e alcuni Gunners saranno costretti ad autoisolarsi. Si tratta della seconda posticipazione della partita, visto che si doveva recuperare questo impegno della 28esima partita di campionato dovuto agli impegni di coppa, stavolta il rinvio è precauzionale visto che che alcuni membri dello staff dell’Arsenal sono entrati in contatto col proprietario dell’Olympiacos Evangelos Marinakis, risultato positivo al Covid-19-

Questo il comunicato della Premier League

“La partita di stasera tra Manchester City ed Arsenal è stata rinviata in via precauzionale a seguito dell’annuncio di martedì con il quale è stato comunicato che Evangelos Marinakis ha contratto il COVID-19.

Tredici giorni fa, l’Olympiacos ha giocato contro l’Arsenal all’Emirates Stadium in UEFA Europa League ed il signor Marinakis, proprietario del club greco, nell’occasione ha incontrato diversi membri della squadra e del personale dell’Arsenal.

A seguito di una consulenza medica, l’Arsenal FC ed il Manchester City FC, ritengono sia necessario rinviare la partita in programma questa sera, mercoledì 11 marzo, per dare il tempo di valutare appieno la situazione.

La Premier League ha quindi concordato che la partita di questa sera verrà riorganizzata”.

Nella giornata di ieri l’Arsenal ha confermato che nessun membro dello staff ha mostrato sintomi ma alcuni giocatori e membri del personale dovranno autoisolarsi.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI