Rinvio Euro 2020: la UEFA chiede 400 milioni di risarcimento!

Dopo il rinvio degli Europei, come riportato da “La Repubblica” la Uefa sembra pronta a chiedere un risarcimento di ben 400 milioni di euro alle leghe nazionali per recuperare quanti più soldi possibili per il danno subito.

A disposizione ci sarebbe una riserva di “disaster recovery” di 565 milioni, ma la Uefa vorrebbe comunque un rimborso dai vari Paesi partecipanti. Tra i paesi naturalemnte ci sarebbe anche l’Italia.

La richiesta di risarcimento rivolta al nostro paese ammonterebbe a 60-70 milioni.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI