Party di Natale con 18 persone: è bufera sui giocatori di Tottenham e West Ham!

Il Coronavirus nelle ultime settimane ha messo in ginocchio l’Inghilterra con la Premier costretta a rinviare diverse gare a causa dell’emergenza .In questa situazione, è venuto fuori un party natalizio tra Lamela, Lo Celso e Reguilon del Tottenham in compagnia di Lanzini del West Ham, nel quale erano presenti altre 11 persone e tra l’altro tutte in assenza di mascherina. Si è venuti a conoscenza di questa festa a causa di una foto spuntata fuori risalente alla vigilia di Natale. Ora i due club inglesi sono entrambi furiosi con i loro calciatori e infatti saranno multati per l’ingenuità commessa. In oltre, sono arrivate le parole rilasciate dal West Ham:

“Il club ha fissato i più alti standard flessibili con i suoi protocolli e le misure relative al Covid-19, quindi siamo delusi nell’apprendere le azioni di Manuel Lanzini. La vicenda è stata trattata internamente e al calciatore sono state fortemente ricordate le sue responsabilità”.

Anche il Tottenham ha detto la sua sulla vicenda:

LEGGI ANCHE:  La Fiorentina punta a confermarlo, ma occhio al Real!

Siamo estremamente dispiaciuti delusi e condanniamo fermamente questa foto che immortala alcuni dei nostri calciatori riuniti con la famiglia e gli amici a Natale. Soprattutto dopo tutti i sacrifici che in tutto il Paese hanno fatto per restare al sicuro durante le festività natalizie. Le regole sono chiare, non vengono fatte eccezioni e ricordiamo a tutti i nostri calciatori e al personale gli ultimi protocolli e le loro responsabilità di aderire e dare l’esempio. La questione verrà trattata internamente.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI