Premier League, arriva la multa per i club della Superlega e non solo: stangata in caso di recidiva

Il caos generato dalla Superlega continua a destabilizzare gli animi della UEFA e dei tifosi. Il calcio moderno, sempre più legato alle operazioni finanziarie, ha svelato la sua fragilità con il progetto (ancora in vita) dei grandi club europei. Nonostante il passo indietro dei sei club inglesi, la Premier League si è fatta avanti e ha deciso di punire i suoi club.

Di fatto, la Premier ha stanziato una multa da 4 milioni di euro per Manchester City, Manchester United, Chelsea, Arsenal, Tottenham e Liverpool. Il tentativo inglese va ben oltre la decisione attuale, infatti sono state stabilite delle penalizzazioni in caso di recidiva.

Nel caso in cui le squadre ripensino alla Superlega, allora arriverebbero penalizzazioni peggiori: multa da 25 milioni di sterline (30 milioni di euro circa) e penalizzazione da 30 punti in campionato. Insomma la Premier fa sul serio.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI