Lo spettro del razzismo su Euro 2020: possibile indagine contro i tifosi ungheresi per cori su Mbappé

C’è un’ombra di razzismo che aleggia su Euro 2020. La notizia arriva da Ungheria-Francia e non è una di quelle che fa piacere sentire. Secondo quanto riferito da Sky Sport, la UEFA potrebbe aprire un’indagine nei confronti dei tifosi dell’Ungheria presenti allo stadio per la gara contro la Francia.

Dalle tribune della Puskas Arena sono piovuti insulti razzisti nei confonti di alcuni calciatori francesi, specialmente Mbappé e Benzema. Nelle prossime ore la UEFA deciderà se aprire o meno un’indagine e approfondire, per decidere poi eventuali sanzioni.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI

Un commento su “Lo spettro del razzismo su Euro 2020: possibile indagine contro i tifosi ungheresi per cori su Mbappé”

I commenti sono chiusi.