Il PSG dopo Hakimi pesca ancora in Serie A: scelto il nome per l’attacco!

PSG-Correa si tratta. Dopo l’ acquisto di Achraf Hakimi dall’Inter, il PSG continua a far spesa in Italia, ora nel mirino dei parigini è finito Joaquin Correa, centravanti biancoceleste.

Correa è da anni un punto di riferimento per la Lazio, era lui l’uomo capace di infiammare i tifosi e aprire le difese più chiuse con dribbling e giocate sopra la media. E’ però risaputo che l’argentino preferirebbe cambiare aria e la Lazio, per il momento, sembra disposta ad accontentarlo.

Ad oggi, quindi, la sua cessione darebbe al duo Lotito-Tare le risorse economiche per accontentare al meglio il neo allenatore Maurizio Sarri.

PSG Correa la trattativa

Secondo alcune indiscrezioni, il 26 enne attaccante della Lazio, avrebbe comunicato alla società la sua volontà di cambiare aria la prossima stagione. Il futuro di Correa, quindi, sembra essere sempre più lontano da Roma, da tempo si parla di un’interessamento di diversi club di Premier League, Tottenham e Arsenal su tutti.

Nelle ultime ore però si è inserito prepotentemente il PSG, e anche se la Lazio non conferma ufficialmente, quella parigina sembrerebbe l’offerta più concreta.

La Lazio sembrerebbe aver fissato il prezzo valutando l’argentino 45 milioni. Cifra destinata a scendere tra i 35 e i 40 milioni in fase di trattativa.

I parigini avrebbero offerto una contropartita, Pablo Sarabia, valutato 20 milioni, più un conguaglio economico di 15-20 milioni, per pareggiare la richiesta di Lotito.

Lucci, agente del calciatore, è a lavoro da giorni per cercare l’incontro tra le due parti, in quanto la Lazio vorrebbe solo cash per il cartellino.

Soldi che verrebbero poi reinvestiti dalla Lazio per accontentare il nuovo allenatore Maurizio Sarri.

Da Formello comunque ci pensano, Sarabia guadagna 3 milioni annui a Parigi, cifra non proibitiva per le casse biancocelesti.

La contropartita: chi è Pablo Sarabia?

Pablo Sarabia è un centrocampista spagnolo, classe 1992, nello specifico la posizione che predilige è quella di Ala destra, ma la sua duttilità lo ha portato a giocare anche come ala sinistra o trequartista.

Il madrileno ha giocato l’ultima stagione con la maglia del PSG ed è puntualmente convocato con la selezione iberica.

Impegnato ad Euro 2020 ha trovato la via del goal nella vittoria per 5-0 della sua Spagna ai danni della Slovacchia e contro la Croazia, nella vittoria, per 5-3 d.t.s., che è valsa, per la Spagna, la conquista dei quarti di finale.

Nella sua carriera il 29enne di proprietà del PSG, con le sole squadre di club, conta 424 presenze condite da 94 goal. Con la nazionale maggiore 8 presenze e 3 reti. Con le selezioni giovanili spagnole vanta nella propria bacheca i titoli di campione d’Europa u-21 e campione d’Europa u-19.

Cresciuto nelle giovanili del Real Madrid, prima di approdare a Parigi ha vestito le maglie di Getafe e Siviglia.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI

Un commento su “Il PSG dopo Hakimi pesca ancora in Serie A: scelto il nome per l’attacco!”

I commenti sono chiusi.