Conference League, le gare di domani definiranno il quadro completo del torneo

Domani si giocano le gare di ritorno degli spareggi validi per entrare alla fase a gironi della nuova Conference League. Tra le squadre in campo ci sarà anche la Roma che alle ore 19 di domani sfiderà il Trabzonspor partendo da un vantaggio di due reti ad una. Deve difendere un minimo vantaggio per non veder sfumare davanti ai propri occhi la possibilità di partecipare a questa nuova competizione europea.

Le altre gare in programma domani

Zilina contro Jablonec è una gara dove si parte da un vantaggio rassicurante per la squadra cieca che con l’1-5 nella gara di andata a praticamente chiuso i giochi per la qualificazione. Stesso discorso per Elfsborg-Feyenoord con gli olandesi che con un secco 0-5 dell’andata scende in campo con la qualificazione già in tasca.

Anche l’Union Berlin è già con un piede e mezzo nella fase a gironi avendo battuto la squadra finlandese del KuPS per quattro reti a zero. Tutte le altre gare sono ancora apertissime. In particolare spicca la sconfitta per una rete a zero del Tottenham contro il Pacos Ferreira nella gara di andata a Londra. Ora gli spurs dovranno vincere in trasferta per poter passare il turno.

Conference League, il regolamento

A questa nuova competizione europea per club partecipano 32 club. Tutti i club dovranno passare da un turno preliminare per poter accedere alla fase a gironi della competizione tranne le 10 squadre che verranno eliminate dagli spareggi per poter partecipare all’Europa League. Per quelle squadre non servirà passare dagli spareggi ma entreranno in gioco direttamente dalla fase a gironi della Conference League.

Tutte le cose da sapere per il sorteggio

Il sorteggio della Conference League avverrà in base al ranking UEFA per coefficienti stabilito ad inizio stagione e sulla base dei principi stabiliti dalla Commissione Competizioni Nazionali. Verranno stabilite 4 fasce e nessuna squadra proveniente dalla stessa nazione potrà affrontarsi durante la fase a gironi.

Dopo la fase a gironi cosa ci sarà?

Attenzione perché se fino ad ora le regole erano le medesime anche per la Champions League e l’Europa League, da qui in poi le regole cambiano rispetto alle due competizioni più conosciute.

Agli ottavi di finale parteciperanno infatti le vincitrici dei gironi, mentre le seconde classificate accederanno agli spareggi per la fase ad eliminazione diretta dove sfideranno le terze classificate della fase a gironi di UEFA Europa League; le otto vincitrici completeranno il tabellone delle partecipanti agli ottavi di finale.

LEGGI ANCHE: UEFA, nel video promo della Champions assenti tre big europee

LEGGI ANCHE: L’UEFA è pronta a riaccogliere Juventus, Real e Barcellona in Champions: la condizione