L’ex giocatore del Bayern è stato giudicato colpevole di violenza domestica: multa di 1,8 milioni

Secondo quanto riportato da RMC Sport, Jerome Boateng è stato giudicato colpevole dal Tribunale di Monaco di Baviera per aggressione e percosse ai danni dell’ex moglie. I fatti da quest’ultima raccontati sarebbero risalenti al 2018.

Il magistrato ha multato il difensore tedesco dell’Olympique Lione, ex Bayern Monaco, per 1,8 milioni di euro.

TI PUÒ INTERESSARE ANCHE: Manchester United, scelto l’erede di Paul Pogba. Scopri di chi si tratta!

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI