Sei qui: Home » Serie A » Juventus » Mercato Juventus, bloccata la cessione di Arthur: la situazione

Mercato Juventus, bloccata la cessione di Arthur: la situazione

La Juventus ha ancora Arthur nella lista degli esuberi. L’unica pista percorribile al momento è quella del Valencia, ma pesa l’ingaggio del brasiliano.

Arthur, Juventus, Coppa Italia

Per chiudere l’arrivo di Paredes serve fare spazio a centrocampo. Saltata la trattativa tra Rabiot e il Manchester United, troppo alte le richieste del giocatore, ora i bianconeri puntano a piazzare Arthur. Il brasiliano classe ’96 è tra i 30 trasferimenti più costosi nella storia del calcio, difficile quindi cederlo senza fare minusvalenza.

Arrivato due anni fa dal Barcellona per 76mln+10mln di bonus, cifra passata inosservata a causa dello scambio “alla pari” con Miralem Pjanic spedito in Catalogna. In bianconero però non ha mai reso come avrebbe dovuto: tante prestazioni sottotono e quasi mai al centro del gioco juventino.

LEGGI ANCHE:  Messi, altro record per lui: è successo in Champions League

Enorme la differenza tra il prezzo di acquisto e l’attuale valore del giocatore. Per lasciare l’Italia, l’ipotesi più probabile, sarebbe quella del prestito che libererebbe il club del suo pesante ingaggio, 5.5mln + bonus.

Secondo Tuttosport, il Valencia resta in pole ma il nodo principale è proprio l’onorario del centrocampista. La squadra di Gattuso è disposta a fare 50 e 50 con la Juve, ma d’altra parte i bianconeri vorrebbero incidere il meno possibile così da fare spazio a bilancio.

di Marco Gioviale