Type to search

Dammi Un Altro Calcio

Leicester: dopo la gloria c’è il brusco risveglio

Favola e successi, questo binomio troppo spesso non considerato diventò realtà grazie al Leicester di Mr. Ranieri in grado di portare i suoi ragazzi a vincere la Premier contro ogni pronostico.

Squadra giovane e ambiziosa che faceva del gruppo e del lavoro la sua forza. Vittorie incredibili, giocatori che fino a pochi anni prima giocavano nelle più disparate categorie e un allenatore bollato come “vecchio” dal nostro paese che in fin dei conti non aveva mai creduto completamente nelle sue capacità. Ad oggi però, il Leicester sembra aver perso quello smalto e quella fluidità sia nel gioco che nelle idee, facendo piombare la squadra di Claudio Ranieri a pochi punti dalla zona retrocessione in Premier League, ma contemporaneamente non dimentichiamoci che il Leicester ha superato come prima del girone la Coppa Campioni ed ora si ritrova a giocare un ottavo di finale inaspettato. Quali sono quindi le cause di questo crollo in campionato da parte delle Foxes ?

CESSIONE DI KANTE’ IL MOTORINO DEL CENTROCAMPO

Classe 1991, francese di origine maliana, questo mediano riuscì a ritagliarsi un posto decisivo nella squadra campione in carica. Correva fino allo sfinimento senza mai dare segni di cedimento, ogni pallone era il suo e il cerchio del centrocampo appariva come una gabbia nella quale lui riusciva sempre ad avere la meglio sugli avversari. Ranieri ha provato fino alla fine a convincerlo a rimanere ma lui, dopo una stagione favolosa, decise che era arrivato il momento di provare il grande salto. Così accadde, venne acquistato dal Chelsea per 38 milioni. Possibile questa crisi sia dovuta soprattutto alla mancanza di un centrocampista di corsa e fiato come lui ?

DESOLANTI I NUMERI DI QUESTA STAGIONE

15° posto in premier, a soli 6 punti dal fanalino di coda Sunderland.  5 vittorie 6 pareggi e 11 sconfitte, 24 reti fatte e 37 subite. Cosa sta succedendo? Una involuzione terribile per la squadra che solo una stagione indietro sbaragliava tutte le concorrenti segnando tantissime reti, proprio questa mancanza di cattiveria sotto porta potrebbe essere una ulteriore causa di questo declino.  Buio totale

CHE FINE HANNO FATTO I BOMBER ? 

Vardy, che nella stagione passata chiuse il campionato con la bellezza di 24 reti. Mahrez altro giocatore dal talento cristallino ne segnò ben 17.
Attualmente il primo vanta 5 reti come il neo acquisto Slimani mentre Mahrez appena 3 e tutti su rigore. La mancanza di reti da parte dei giocatori decisivi nella scorsa stagione sta pesando enormemente, adesso il Leicester potrà contare di nuovo sulle giocate di Mahrez uscito proprio ieri dalla Coppa d’Africa. Vedremo cosa accadrà ma di certo anche questo è un aspetto da non sottovalutare ai fini del crollo di questa squadra.

Mister Ranieri deve inventarsi assolutamente qualcosa per far risorgere questa squadra che fino a pochi mesi fa era sui giornali di tutto il mondo, una qualificazione straordinaria agli ottavi di finale di Champions sicuramente è un qualcosa di eccezionale, ma la posizione deficitaria in Premier non aiuta i tanti giocatori che decisero di rimanere con l’intenzione di difendere il titolo. Non bisogna però sottovalutare che squadre come il Chelsea, il Liverpool, il Manchester United hanno cambiato e investito molto a discapito della scorsa stagione e sono corazzate difficili da affrontare e battere.
Claudio, hai detto che la tua grande vittoria quest’anno sarà la salvezza, noi aspettiamo di vederti esultare ancora una volta perché i tuoi ragazzi ancora hanno voglia di pizza, quella pizza che tu promettevi ad ogni vittoria.

Emanuele Giubilei

Tags:

You Might also Like

1 Comment

Preferenze privacy