Roma, ucciso in un parco pubblico l’ultrà laziale Diabolik


Secondo quanto riportato dal quotidiano romano “Il Messaggero” questo pomeriggio, in un agguato avvenuto nel parco degli Acquedotti, a Roma , è morto Fabrizio Piscetelli, ultrà della curva della Lazio, conosciuto con il soprannome di Diabolik. Ecco quanto evidenziato:

“Diabolik stava andando ad incontrare una persona che lo aspettava, in auto: all’improvviso gli si è avvicinata un’altra persona, travestita da corridore, e gli ha sparato un colpo alle spalle che lo ha centrato alla testa trapassandolo all’altezza dell’orecchio sinistro. È morto sul colpo. Ad indagare sull’omicidio di Piscitelli saranno anche i magistrati della Direzione Distrettuale Antimafia. In procura, a Roma, è stato aperto un fascicolo di indagine, al momento a carico di ignoti, coordinato dal pm di turno esterno e da quello della Dda.”

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.
Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Rompipallone.it è un marchio registrato da Cierre Media

Rompipallone