Calciomercato e riciclaggio: scattano le manette per l’agente di Courtois

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Un nuovo scandalo scuote il mondo del calcio. Questa volta sul banco degli imputati ci finisce il calciomercato. A Bruxelles, è stato aperto un fascicolo su un possibile caso di corruzione che riguarda alcuni dei maggiori agenti d’Europa ed i loro assistiti. Nelle ultime ore, sono già partite le perquisizioni tra Belgio, Londra e Monaco.

Gli arresti sono già due, uno di questi nel Principato, Christhope Henrotary. A molti questo nome non dirà niente ma si tratta dell’agente di uno dei giocatori più pagati e forti al mondo, il portiere del Real Madrid, Thibaut Courtois. Il procuratore del portiere belga, è accusato di “commissioni fraudolente” per il trasferimento di un altro trasferimento.

L’inchiesta è partita dal trasferimento di Aleksandar Mitrovic dall’Anderlecht al Newcastle nel 2015 ed aveva già portato ad una serie di perquisizioni il 24 aprile in Belgio.

Rompipallone.it è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it SpazioJ.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

LE ULTIMISSIME

Seguici su Facebook

Preferenze privacy