Type to search

CALCIO INTERNAZIONALE

Barcellona-Real Madrid, niente Bernabeu: si raffroza l’ipotesi dicembre. Le date

Nervi tesi a Barcellona in seguito alle rivolte esplose dopo la condanna dei nove indipendentisti catalani. La federazione spagnola e la Liga temono degli scontri in occasione del Clasico in programma per il prossimo 26 ottobre. Sarebbe la prima partita giocata dal Barcellona al Camp Nou dopo la sentenza.

La RFEF è consapevole del rischio, in quanto gli indipendentisti catalani potrebbero sfruttare l’occasione per creare scompiglio. Una soluzione inizialmente proposta era giocare l’andata al Bernabeu e tornare al Camp Nou per il ritorno, quando gli animi si sarebbero raffreddati.

Nella giornata di oggi però il Barcellona ha esternato alla Liga il suo rifiuto categorico per il cambio di sede, avanzando dunque verso la seconda ipotesi: posticipare l’incontro a dicembre, giocando sempre al Camp Nou.

Al momento le date deputate per il possibile posticipo, sono solo due: il 4 e il 18 dicembre, quest’ultima al momento resta la più plausibile.