Coronavirus, tragedia in Spagna: muore a soli 21 anni allenatore delle giovanili

Coronavirus, tragedia in Spagna: muore a soli 21 anni allenatore delle giovanili

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Negli ultimi giorni, l’emergenza Coronavirus non appartiene sono all’Italia. Come prevedibile, ance altre nazioni europee sono alle prese con il virus che ha modificato al vita e le abitudini di milioni di persone.

Uno dei paesi più colpiti dall’emergenza in questo momento è la Spagna. Nel paese iberico, la malattia ha colpito anche un giovane allenatore di Malaga di appena 21 anni che non è riuscito a superare l’infezione. Il suo nome era Francisco Garcia ed era il tecnico delle giovanili dell’Atletico Portada Alta, club di Malaga, una delle città spagnole più colpite della pandemia.

Garcia era malato da tempo di leucemia e dopo la sua morte è risultato positivo al virus. La società lo ha salutato con un lungo e commovente post su Instagram:

Era un ragazzo forte che amava il suo lavoro e amava i bambini che allenava come se fossero suoi. Vogliamo manifestare le nostre più profonde condoglianze alla famiglia, agli amici e parenti del nostro allenatore Francesco Garcia che ci ha lasciato. E ora cosa facciamo senza di te Francis?”.

FOTO

Rompipallone.it è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it SpazioJ.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

LE ULTIMISSIME

Seguici su Facebook

Preferenze privacy