Dall’Argentina – Cauzione di Ronaldinho pagata da Barcellona: spunta l’ipotesi Messi

Ronaldinho, dopo 32 giorni di prigione, è stato rilasciatoFinito in galera per aver falsificato dei documenti, l’ex pallone d’oro è attualmente agli arresti domiciliari ad Asuncion, in Paraguay, dopo aver pagato la cauzione.

Arriva dai media sudamericani una clamoroso retroscena sul denaro utilizzato per pagare la cauzione che, a quanto pare, sembrerebbe provenire da un conto di Barcellona. Non è detto però che siano soldi di Dinho, la cui condizione finanziaria già in passato pare non fosse particolarmente solida. La stessa fonte ipotizza che a versare la cauzione possa essere stato Lionel Messi, per aiutare l’amico ed ex compagno in difficoltà.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI