Roma, arrestato il fratello di Pastore per aver violato la quarantena

Come riportato dai colleghi argentini di “El Diario de Carlos Paz“, il fratello del centrocampista della Roma, Javier Pastore è stato arrestato venerdì pomeriggio per aver violato la quarantena.

Durante un controllo di quarantena, sulla Route 38 è stato trovato alla guida di un fuoristrada insieme alla sorella Lorena che però era fornita di un regolare permesso.

Il giovane è stato rilasciato dopo alcune ore passate alla stazione di polizia di Carlos Paz.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI