Cruciani rivela: “Sono laziale ma simpatizzo per la Juve da Calciopoli. È stata una vera ingiustizia”

Il giornalista Giuseppe Cruciani ha parlato ai microfoni di Radio Bianconera, durante la trasmissione “Colpo di Tacco“. Ecco quanto dichiarato:

Come sapete sono laziale, ma da un po’ di anni la mia seconda squadra è la Juventus perché non sopporto l’antijuventinismo militante. Degli amici nel 2006 dopo Calciopoli mi hanno raccontato alcune cose, ho trovato il tutto profondamente ingiusto nei confronti della Juventus e ho cominciato a simpatizzare. È il contrario di quello che è accaduto alla maggior parte d’Italia”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI