Piqué attacca il presidente del Barcellona dopo l’8-2: “Adesso bisogna cambiare tutto…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Gerard Piquè, leader e difensore del Barcellona, dopo il rovinoso 8-2 e la conseguente uscita dalla Champions League, ha attaccato la dirigenza catalana e ha richiesto un cambio immediato ai vertici del club:

“Una partita orribile, una sensazione brutta. E’ una vergogna, non ho parole. Non si può giocare così in Europa, è una cosa che non riesco a spiegare. E’ molto duro e spero che succeda qualcosa, dobbiamo riflettere tutti. Il club ha bisogno di cambiare, non parlo di allenatori o giocatori ma questo club ha bisogno di cambiare a livello strutturale. Nessuno è imprescindibile, se devo andarmene io me ne vado. Abbiamo bisogno di forze nuove, fresche, sarò il primo ad andarmene se serve. Dobbiamo riflettere e capire quello che è meglio per il Barça”

Rompipallone.it è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it SpazioJ.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

LE ULTIMISSIME

Seguici su Facebook

Preferenze privacy