Perin: “Subiti attacchi insignificanti, è una malattia subdola e noi siamo persone normali”

Mattia Perin, portiere del Genoa e capitano per l’occasione, si è sfogato dopo Verona-Genoa. Ai microfoni di Sky, dopo un insperato 0-0 colto con tante assenze (a causa delle positività al Coronavirus), il portiere rossoblu ha dichiarato:

“Abbiamo subito attacchi insignificanti, non sto neanche a commentare. Questa è una malattia subdola, non sai mai come la prendi.

Noi siamo calciatori, ma anche persone normali, andiamo al ristorante, facciamo cose normali. Siamo uguali. Il Genoa ha fatto un lavoro straordinario, non ci fa mancare nulla”

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI