Clamoroso a Parigi: insulti razzisti a Demba Ba dal quarto uomo, il Basaksehir rifiuta di giocare

Clamoroso quanto accaduto al Parco dei Principi. PSG e Basaksehir hanno lasciato il campo, dopo che la partita è stata interrotta per diversi minuti. I turchi, infatti, si sono rifiutati di riprendere le azioni di gioco a causa, pare, di alcuni insulti razzisti rivolti a Demba Ba. L’ex attaccante del Chelsea è stato infatti apostrofato con una parola di stampo razziale, proveniente non da un pubblico che difatti non c’è, ma addirittura dal quarto uomo. In attesa di accertamenti dalla UEFA, il match è sospeso.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI