Stadio Roma, addio al progetto di Tor di Valle


Il progetto avviato da Pallotta (ex presidente giallorosso) destinato allo stadio della Roma a Tor di Valle è saltato. La società capitolina ha annunciato la decisione. Di seguito uno stralcio del comunicato:

“Non sussistono più i presupposti per confermare l’interesse all’utilizzo dello stadio da realizzarsi nell’ambito dell’attuale progetto immobiliare relativo all’area di Tor Di Valle, essendo quest’ultimo progetto divenuto di impossibile esecuzione.

La società conferma l’intenzione di realizzare uno stadio verde, sostenibile ed integrato con il territorio, discutendo in modo costruttivo tutte le ipotesi, inclusa Tor di Valle, e valutando tutte le possibili iniziative a tutela degli interessi della Società, di tutti i suoi azionisti e dei suoi tifosi”.

LA RISPOSTA DI PALLOTTA

Pallotta, non contento della decisione, ha espresso alcune parole in merito. Di seguito le parole:

LEGGI ANCHE:  Sassuolo, Berardi assente in Coppa Italia: il motivo

“Un progetto rovinato da qualche coglione. Sono triste per Roma e per la Roma”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI