UFFICIALE – Lazio-Torino si gioca: il 18 maggio in campo, ricorso biancoceleste respinto dal CONI

È arrivata oggi, 13 maggio, la definitiva conferma dal Collegio di Garanzia dello Sport presso il CONI del recupero ufficiale della gara Lazio-Torino, in programma per il prossimo 18 maggio. La Lazio avrebbe tenuto aperto il caso per cercare di non disputare la partita e ottenere i tre punti con la vittoria a tavolino, sanzionando il Torino per non aver giocato la gara nella giornata originale. L’organo supremo dell’ordinamento sportivo ha respinto il ricorso presentato dalla dirigenza biancoceleste.

Fa sapere la Gazzetta dello Sport che “la Procura generale dello Sport ha sostenuto le ragioni del Torino dichiarando irricevibile il ricorso biancoceleste. Entrando nel merito della disposizione della Asl sui tempi di quarantena che per la Lazio era illegittima, ha infatti dichiarato: «Il provvedimento della Asl del 1° marzo impediva al Torino di costituire la bolla, ammettendo solo allenamenti individuali. A quel punto il Torino ha chiesto chiarimenti sull’opportunità di partire per Roma. La Asl ha risposto a Torino e Lega Serie A dicendo che per prassi nei provvedimenti che riguardano le collettività, come anche scuole o fabbriche, è previsto che il giorno dell’emissione del provvedimento sia considerato giorno zero. Anche per questo la condotta del Torino appare giustificata»“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI