Lazio, calciomercato infuocato il punto sulle trattative

La Lazio è una delle squadre più attive in questo momento sul calciomercato, vediamo un focus sulle trattative più importanti

Dimitrije Kamenovic, il primo colpo ufficiale

Si aspetta soltanto il primo luglio per ufficializzare l’acquisto del terzino serbo Kamenovic, in arrivo dal Cukaricki con una operazione da 3 milioni. Con la squadra serba il classe 2000 nell’ultima stagione ha collezionato 32 presenze e 2 gol.

Il baby talento Luka Romero

Molti forse non conoscono Luka Romero, infatti il ragazzo ha solo 16 anni, tuttavia si tratta del giocatore più giovane ad aver mai esordito nella Liga. Il ragazzo infatti ha esordito a 15 anni e 219 giorni nel match perso dal suo Maiorca contro il Real Madrid. Per il baby talento già 7 presenze e 1 gol con la prima squadra, il suo contratto è in scadenza e diversi club europei, fra cui la Lazio, si sono mossi per acquistarlo. Il Maiorca ha offerto un rinnovo a 300 mila euro, si parla anche di un’offerta del Milan di 400 mila euro. Il giocatore è stato proposto da Ramadani che è il suo agente, ma sopratutto quello di Sarri. Secondo alcune voci nelle prossime ore è attesa la firma del ragazzo, se cosi fosse la Lazio metterebbe a segno un grande colpo in prospettiva futura.

Felipe Anderson il ritorno del figliol prodigo

Si fanno sempre più insistenti le voci di un possibile ritorno alla Lazio di Felipe Anderson. Il giocatore brasiliano ha già vestito la maglia dei biancocelesti dal 2013 al 2018 vincendo anche la Super coppa italiana nel 2017. Per lui con la Lazio ben 177 presenze condite da 34 gol e molti assist. Nell’ultima stagione il calciatore di proprietà del West Ham ha giocato in prestito al Porto dove ha causa di problemi fisici non ha brillato, vincendo però la super coppa portoghese. Sarri ha dato il via libera all’operazione che potrebbe concludersi per una cifra fra i 10 e i 15 milioni di euro.

Derby italiano per Toma Basic

Napoli e Lazio si stanno sfidando per il centrocampista del Bordeaux, Toma Basic. Il club valuta il giocatore intorno ai 12 milioni, ma con 10 la trattativa potrebbe chiudersi. L’offerta del Napoli prevedeva un prestito con diritto di riscatto a 8 milioni, che è stata rifiutata. Basic ha un contratto in scadenza nel 2022 non vuole rinnovare con il Bordeaux, quindi si dovrà lavorare per un trasferimento a titolo definitivo. La Lazio negli ultimi due giorni ha intensificato i contatti, l’idea è di chiudere nella prossima settimana anticipando la nuova offerta del Napoli.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI