Inter, Bellerin è un nome caldo per il dopo Hakimi

L’Inter si appresta a salutare Achraf Hakimi. Il terzino destro marocchino è ad un passo dal Paris Saint Germain. La società di Suning aveva bisogno di fare cassa e presto arriveranno quindi soldi freschi nelle casse del club. Beppe Marotta per sostituirlo avrebbe messo nel mirino Hector Bellerin, spagnolo di proprietà dell’Arsenal

Inter, la formula per Bellerin

Sappiamo bene come Beppe Marotta sia abile a strappare si da presidenti e giocatori. In questo caso l’esperto direttore sportivo della squadra nerazzurra proverà nel difficile compito di sostituire Hakimi con un giocatore che possa non farlo rimpiangere. L’uomo mercato di Suning avrebbe individuato in Hector Bellerin il possibile rinforzo sulla corsia di destra.

Secondo Sky Sport ci sarebbero già stati i primi contatti con l’Arsenal. Il club londinese chiede circa 20 milioni di euro per far partire il laterale spagnolo classe ’95. L’Inter sembra voler accontentare la dirigenza dell’Arsenal dilazionando però il pagamento attraverso un prestito con diritto di riscatto fissato appunto sui 20 milioni di euro. Nelle prossime ore potrebbero esserci nuovi aggiornamenti su questa operazione di mercato che potrebbe andare a mettere un tassello importante nella nuova Inter di Simone Inzaghi.

Hakimi ai saluti direzione Parigi

Intanto Achraf Hakimi è pronto a lasciare l’Inter per vestire la maglia del Paris Saint Germian. Il club parigino sborserà circa 65 milioni di euro. L‘operazione si concluderà entro e non oltre il 30 giugno per permettere all’Inter di inserire questa operazione di mercato nel bilancio che si chiuderà proprio mercoledì.

Achraf Hakimi andrà a guadagnare 8 milioni netti più bonus. Il terzino destro classe ’98 siglerà con il Paris Saint Germain un contratto quinquennale. Questo sta a significare quanto i parigini credano nelle potenzialità di Hakimi che a 22 anni si appresterà quindi a giocare nel quarto dei cinque campionati campionati più importanti d’Europa.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI