Onana Inter, blitz a sorpresa di Marotta e Ausilio: i dettagli

Onana Inter, è partita la trattativa. I nerazzurri sembrano essere intenzionati ad acquistare Andrè Onana per sostituire Samir Handanovic ormai avanti con l’età.

Inter, c’è Onana per il dopo Handanovic: l’Inter prova il colpo

Dopo alcune opache prestazioni di Samir Handanovic durante questa stagione, Marotta e Ausilio hanno iniziato a guardarsi attorno e sembrano aver trovato il profilo giusto per sostituire lo sloveno in Andrè Onana.

Insomma, la sensazione nella dirigenza nerazzurra è che Handanovic abbia ormai dato il meglio e dalla stagione 22/23 c’è bisogno di un cambio tra i pali.

Dal 2022/23 perchè il contratto di Handanovic scade nel 2022 e l’Inter sembra decisa a continuare con lo sloveno fino al termine del suo contratto per poi virare su un nuovo portiere.

Il nome giusto per sostituire Handanovic nel 2022 è quello di Andrè Onana, portiere di proprietà dell’Ajax con il contratto anche lui in scadenza nel 2022.

Marotta e Ausilio hanno già iniziato a parlare con gli agenti del calciatore e la loro speranza è quella di riuscirlo a portare a scadenza per prelevarlo a zero l’anno prossimo quando Handanovic andrà via.

LEGGI ANCHE: Franco Vazquez è un nuovo giocatore del Parma

Ecco perchè Onana è il profilo giusto per Simone Inzaghi

Andrè Onana era un portiere in forte ascesa, era considerato uno dei prospetti più importanti nel ruolo fino alla squalifica di un anno della Uefa per presunto doping.

Poi però la stessa Uefa ha riconosciuto che Onana ha sbagliato ad assumere un’aspirina considerandolo un errore in buona fede, di conseguenza la squalifica è stata ridotta di 6 mesi.

Bravo con i piedi, elegante tra i pali, protagonista assoluto dell’ Ajax dei ragazzini di Ten Hag che ha sfiorato la finale della Champions League, può essere davvero utile alla causa nerazzurra in futuro.

Inoltre ha anche un salario assolutamente compatibile con quelli che sono i piani presenti e futuri dell’Inter e con quelle che sono le ristrettezze economiche in cui sta versando il club.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI