Manchester United, Solskjaer rinnova: insieme fino al 2024

Dopo l’addio di Sir Alex Ferguson nel 2013, il Manchester United ci ha messo molto tempo a tornare ai fasti di un tempo. Anche se ancora mancano i titoli importanti, da qualche anno i Red Devils sono tornati sui grandi palcoscenici europei. Dopo annate difficoltose e campagne acquisti deludenti, con l’arrivo di Ole Gunnar Solskjaer si è trovato un equilibrio importante.

Un allenatore divisivo: sopravvalutato per alcuni, poco esaltato per altri. Una cosa certa è che grazie al norvegese, ex calciatore proprio dello United, il club inglese sta tornando a imporsi prepotentemente. Oggi, infatti, è anche arrivato il rinnovo, come premio dell’ottimo lavoro di questi anni.

Solskjaer, amore e odio dei tifosi

Rinnovo fino al 2024, con opzione per un ulteriore anno. Un contratto importante, una grande dimostrazione di stima da parte della dirigenza. La Premier League un obiettivo, la Champions un sogno: per entrare nella leggenda del club dovrà vincere almeno uno di questi due trofei. L’entusiasmo dell’allenatore di origini nordiche lo possiamo vedere anche dalle parole rilasciate al sito ufficiale del club:

LEGGI ANCHE: Giulini categorico: “Stadi? Con il green pass 100% di pubblico”

LEGGI ANCHE: Napoli, Ounas sempre più lontano: due club di A sulle sue tracce

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI