Inter, Satriano in dubbio: per lui prestito o permanenza in prima squadra?

L’era di Simone Inzaghi all’Inter è ormai cominciata da tempo. L’ex tecnico della Lazio si trova di fronte una stagione per nulla semplice: difendere lo Scudetto dello scorso anno. Vincere non è facile, ma rivincere lo è ancora di più e Inzaghi lo sa bene.

Tra i nazionali in vacanza e qualche amichevole estiva, in questa fase embrionale della stagione escono sempre dei giocatori dal cilindro delle squadre. Nel caso dei nerazzurri, si tratta di Martin Satriano, uruguagio classe 2001, che sta facendo faville in queste settimane.

Inter, che fare con Satriano?

Ad Appiano Gentile si sono accorti tutti del grande potenziale del giovane attaccante sudamericano. Come riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport, infatti, Satriano dovrebbe rimanere alla casa base fino a metà agosto almeno. Successivamente, dipenderà dal mercato che compiranno i nerazzurri, soprattutto nel ruolo delle punte.

Keita, Petagna, Scamacca: questi sono alcuni dei nomi circolati nelle ultime ore per la quarta punta dell’Inter. Giocatori molto diversi, ma se dovesse arrivare uno di questi giocatori, il futuro di Satriano sarà in prestito. Simone Inzaghi, infatti, in questo primo mese ha apprezzato molto il lavoro dei giovani: oltre all’uruguagio, anche Eddie Salcedo. L’attaccante ex Verona viene considerato, però, ancora troppo acerbo, infatti si prospetta un prestito in A per lui.

LEGGI ANCHE: Ritorna il Trofeo Berlusconi, chi sarà a sfidare la Juventus quest’anno?

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI