Mercato, Kaio Jorge ha scelto la sua destinazione!

Kaio Jorge alla Juve. Il calciatore brasiliano ha deciso e firmerà per i bianconeri. Una vera e propria telenovela quella che ha interessato il gioiellino classe 2002 conteso per tutta l’estate da Juve e Milan. Il giornalista André Noruega, con le conferme di Gazeta Esportiva, fa sapere che ormai la scelta dell’attaccante è fatta: “Posso annunciare che Kaio Jorge ha scelto la Juventus e arriverà già quest’estate in bianconero. La scelta è fatta al 100%”. Noruega, molto vicino al Santos anche da scout, aggiunge di più: “I club sono vicini ad un accordo perché Kaio vuole che il Santos riceva una cifra come ricompensa e non vuole andare via a costo zero. La Juve troverà l’accordo giusto e così il ragazzo arriverà da subito in Italia”, le sue parole.

LEGGI ANCHE: Clamoroso Juventus, sorpasso sul Milan per un attaccante

Chi è Kaio Jorge e il piano della Juventus

La Juventus ingloberebbe fin da subito Kaio Jorge in prima squadra. Quindi non andrebbe a giocare in Under 23. La soluzione più probabile in questo caso non è un prestito in A ma un ruolo da quarta punta in prima squadra.

Classe 2002, Kaio Jorge nel 2018 (a 16 anni) ha esordito nel Santos diventando il sesto giocatore più giovane della storia a giocare in prima squadra. Alto 182 cm, centravanti atipico con struttura da prima punta e piedi da trequartista, è il classico falso nueve, attaccante moderno cresciuto nel mito di Neymar, leggenda del Santos prima di lui. Proprio per questo, in Brasile e non solo, gli è stata data l’etichetta di “nuovo Ney”, anche se gli osservatori più attenti hanno trovato una somiglianza più marcata con il tipo di gioco di Roberto Firmino. Kaio Jorge è infatti in grado di attaccare la profondità e aprire gli spazi ai compagni. Un lavoro che potrebbe fare comodo ad Allegri, visto anche la ormai quasi certa permanenza di Cristiano Ronaldo a Torino. Il profilo del giocatore piace molto alla dirigenza visto che è ritenuto ideale per completare il reparto offensivo che sarà messo a disposizione di Allegri. I numeri sono tutti dalla sua parte. Nel settore giovanile del Santos ha realizzato gol a raffica e anche in prima squadra ha dimostrato tutto il suo talento. 

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI