Barcellona, tagliati gli stipendi di 4 calciatori fondamentali: ecco chi sono

La crisi economica che stanno vivendo tutti i club, in particolare il Barcellona, ha portato la società a prendere delle decisioni importanti: Il rinnovo di Messi tarda ad arrivare e il club chiede un sacrificio ai calciatori puntando al taglio degli stipendi.

Il tetto salariale, infatti, non può superare il 70% degli incassi, secondo le nuove regole stabilite dalla Liga e dalla Federazione spagnola, per contrastare gli effetti economici della pandemia. La proprietà, quindi, attende una risposta da parte dei calciatori entro il 15 Agosto, altrimenti non si escludono scelte più rigide.

I 4 interessati a questo taglio sono: Gerard Piqué, Sergio Busquets, Jordi Alba e Sergi Roberto che sono stati avvisati dal club tramite una lettera. I loro contratti potrebbero essere rivisti, e lo stipendio tagliato del circa 40%, per garantire al club un risparmio sostanzioso.

Al momento non sono arrivate risposte definitive e non tutti sarebbero d’accordo con questa scelta volta a coprire le cattive gestioni societarie passate.

La programmazione della nuova stagione è a rischio; oltre al taglio di alcuni stipendi saranno necessarie anche diverse cessioni importanti: Umtiti, Pjanic e Griezmann sono i nomi più quotati.

LEGGI ANCHE: Barcellona, un attaccante vicino all’addio

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI