Inter, striscioni dei tifosi contro la società nerazzurra

Il rapporto tra la società nerazzurra e i tifosi non è dei migliori negli ultimi giorni. La trattativa tra Inter e Chelsea per Lukaku sta facendo infuriare i tifosi nerazzurri che continuano a protestare contro la possibile cessione dell’attaccante belga.

In Viale della Liberazione, dove c’è la nuova sede dell’Inter, sono stati esposti alcuni striscioni come: IM contrariato“, “Suning al capolinea, dimettiti” e “L’Inter non è un’azienda di lavatrici“. Il rapporto tra la società e i tifosi, dunque, potrebbe esplodere definitivamente in caso di addio di Romelu Lukaku.

LEGGI ANCHE: Atalanta, Ilicic in uscita: una big italiana in forte pressing sullo sloveno

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI