Messi, Laporta indica i colpevoli!

Questo è il titolo della prima pagina del giornale spagnolo Sport che si concentra sulla conferenza stampa di ieri del presidente blaugrana.

Con l’annuncio ormai imminente di Messi al Psg, il quotidiano vuole sottolineare quelli che sono i “culpables” del mancato rinnovo della Pulce argentina.

Bartomeu, Tebas e Plantilla. Ecco i tre nomi accusati di aver impedito, chi per un motivo chi per un altro, la permanenza di Messi al Barcellona. Laporta accusa Bartomeu di avergli lasciato un’eredità terribile con debiti che superano i 487 milioni di euro.

Poi si concentra sul presidente della Liga Tebas, il quale non è stato flessibile sul fair play finanziario. Fair play finanziario che quindi non ha permesso il rinnovo a quelle cifre.

Infine si sofferma sulla Plantilla affermando che il peso salariale con il rinnovo di Messi sarebbe stato del 110%, senza di lui del 95%. Aggiunge poi che è difficile trattare con alcuni giocatori per ridursi lo stipendio e per il bene del club ha dovuto prendere questa scelta.

LEGGI ANCHE: Caos Barcellona, dopo l’addio di Messi un altro calciatore è pronto a lasciare

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI