Marotta studia il dopo-Lukaku, tanti nomi in ballo

L’Inter ha in mente un piano B articolato per il reparto offensivo. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, Inzaghi vorrebbe arrivare a due attaccanti di livello.

Così, la scelta potrebbe ricadere su Dzeko, che ha costo accessibile, e su Correa, con una proposta di 30 milioni. L’Inter avrebbe così tre punte intercambiabili più Sanchez, con la possibilità di far giocare tutti con tutti e avere un reparto offensivo completo.

Il nome però che fa gola a tutta la dirigenza nerazzurra è quello del giovane Dusan Vlahovic, a cui non dispiacerebbe un trasferimento a Milano sponda nerazzurra.

La Fiorentina però non apre al trasferimento con Commisso che fa muro e cerca di respingere e mandare al mittente tutte le ricche offerte per il bomber serbo.

LEGGI ANCHE: Uno dei pilastri della Fiorentina va in Premier League

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI